GIORNALISTI “SEVERI”

I ragazzi frequentanti il corso di giornalismo del liceo scientifico F. Severi si sono recati presso il comune di Salerno per intervistare la Vicesindaco Eva Avossa e il Sindaco Vincenzo Napoli.

La gioventù salernitana dà segni di interesse verso l’economia, la politica e l’istruzione della propria città. Il liceo Severi regala l’opportunità agli alunni frequentanti di poter appagare la propria curiosità attraverso diversi incontri fuori la struttura. In particolare, il corso di giornalismo ha permesso a una decina di giovani di recarsi al comune di Salerno per intervistare la Vicesindaco e il Sindaco come dei veri giornalisti. L’esperienza ha emozionato i ragazzi che erano alquanto impazienti: parlare con qualcuno di un certo rilievo nella propria città non è una cosa che capita a tutti.

Il gruppo, guidato dalla giornalista Rita Occidente Lupo, è stato calorosamente accolto dalla Vicesindaco Eva Avossa. Quest’ultima si è dimostrata molto disponibile e aperta nel rispondere ai quesiti che i ragazzi le hanno posto. Le domande spaziavano fra gli argomenti più vari. In particolare ha ribadito l’importanza della figura femminile nella politica odierna invogliando le studentesse presenti a puntare sempre in alto. Inoltre ha colto l’occasione per sensibilizzare all’accoglienza dei migranti che sbarcano nei porti della nostra città. Accogliere è un gesto umano, un obbligo morale. Opinioni che sono state pienamente condivise anche dal sindaco. Napoli, rispondendo a una domanda, ha criticato il governo attuale facendo leva sull’ inesperienza dei nuovi politici. Ha terminato l’intervista con le dichiarazioni sui nuovi lavori da eseguire sul lungomare. Questi renderanno Salerno una città ancora più invitante, aumentando il turismo.

A fine incontro Avossa e Napoli si sono complimentati con i ragazzi per l’interesse mostrato. È importante educare i giovani sulle dinamiche attuali in quanto impersonano la speranza per il futuro.

Intervista al sindaco e al vicesindaco I parte II parte  Le  foto